+39 089 252423 info@giardinodellaminerva.it

presentazione del libro "Il cuoco dell'Imperatore"

Domenica 24 aprile 2022, alle ore 19.00 presentazione del libro "Il cuoco dell'imperatore" di Raffaele Nigro. Paolo Romano dialogherà con l'autore. Prenotazione obbligatoria. Chiamare il numero 089252423 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
È il 1208 e Guaimaro delle Campane, originario di una famiglia di fonditori di Melfi, assiste all’uccisione di due carbonai ebrei. Preso dal panico, anziché aiutare i due feriti si dà alla fuga, arruolandosi al seguito della corte di Federico II di Svevia. Grazie alle sue conoscenze mediche e alle doti nell’arte culinaria, viene scelto come cuoco ufficiale del giovane re di Sicilia e di Germania e come figura addetta alla salvaguardia della sua salute, entrando così a far parte di una corte animata da letterati, cantori, giuristi, scienziati e filosofi di cui Federico ama circondarsi. Guaimaro affronterà con lui vittorie e sconfitte, vivendo e trascrivendo i grandi avvenimenti storici, come le lotte con il papa e i comuni, e i semplici momenti di vita quotidiana, la frenesia per i preparativi di sontuosi ricevimenti e la fatica per i lunghi spostamenti della corte viaggiante. Trascorrendo la propria vita, anch’essa ricca di passioni, accanto a Federico e al suo progetto politico, lungo l’arco di mezzo secolo. In questo romanzo storico, epico, avventuroso e lirico, Raffaele Nigro ci offre un ritratto inedito di Federico II Hohenstaufen, della sua complessa personalità fatta di curiosità intellettuale e superstizioni, amori folli e matrimoni di convenienza, ma soprattutto il volto di un imperatore radicalmente diverso da tanti monarchi del suo tempo: un paladino del diritto e della scienza in un secolo buio, un sostenitore della politica contro la violenza e il promotore di un progetto ambizioso di un’Europa unita ante litteram, di un Mediterraneo dei saperi e di una divisione tra il potere dei papi e quello dello Stato.
Raffaele Nigro (Melfi, 1947) vive a Bari. Dopo il saggio Basilicata tra Umanesimo e Barocco ha pubblicato Narratori cristiani di un Novecento inquieto e Giustiziateli sul campo. Letteratura e banditismo da Robin Hood ai giorni nostri. Nel 1987 con il romanzo I fuochi del Basento ha vinto il Supercampiello. Seguiranno una ventina di romanzi tra cui La Baronessa dell’Olivento, Ombre sull’Ofanto, Dio di Levante, Adriatico, Viaggio a Salamanca e Malvarosa, che ha vinto i premi Biella, Flaiano, Mondello, Maiori. Ha curato le edizioni critiche di Burchiello e la poesia giocosa del ’400 e ’500 e delle opere di Francesco Berni, per il Poligrafico dello Stato. I suoi libri sono tradotti in molte lingue.

Cattedra UNESCO - Ciclo di Conferenze

Ciclo di Conferenze "La dottrina umorale e le piante nel Mediterraneo".

Lumina Minervae stagione 2019 - 2020

Luci e Suoni nel luogo simbolo della Scuola Medica Salernitana

Conferenza sulle lavande, 4 ottobre 2019

Verranno illustrate tramite proiezione di fotografie le varie specie di lavande spontanee esistenti, in primis quelle italiane, poi quelle europee e del resto del mondo. Saranno illustrati i luoghi nelle quali vivono, come coltivarle e le malattie cui sono soggette. Andrea Lezzi, nato a Roma nel 1958. Laurea in Scienze Statistiche ed Attuariali c/o La Sapienza di Roma. Appassionato di piante da sempre, e di lavande in particolare. Studia anche le orchidee spontanee, le conifere e tutto ciò che riguarda il mondo "verde". Socio e Fiduciario del TCI (Touring Club Italiano) per i cui Soci di Roma ha realizzato dal 2011 visite guidate presso Orti Botanici, giardini e parchi pubblici e privati a Roma, nel Lazio e nel resto dell'Italia.