+39 089 252423 info@giardinodellaminerva.it

Sambucus nigra L. Sambuco nero

 

Si usa l'infuso di fiori secchi per curare i raffreddori, dato che è sudorifero, i catarri delle vie respiratorie superiori e leggeri disturbi nervosi. I frutti freschi e maturi sono utilizzati in confetture, sciroppi e vini; possono anche essere essiccati. Contengono pigmenti organici, acidi animati, zucchero, rutina e abbondante vitamina C. Sono leggermente lassativi e fanno parte della composizione delle tisane dimagranti. Sono anche utili per il trattamento di insonnia, emicrania, mal di testa e infiammazioni dolorose. Inoltre, a volte, in farmacia viene usato l'aceto di sambuco (acetum sambuci), che è disinfettante e serve anche per la preparazione di impacchi febbrifughi.

 

Citazioni

 

«Plinio: ha dei rami simili a canne rotonde - colore tendente al bianco - ci sono 4 o 5 foglie che sporgono sui rami - sono foglie simili a quelle del noce ma più piccole e con odore pesante - in cima ci sono fiori bianchi e grani simili ai grani delle viti o del lentisco, il colore dei quali tende al purpureo con nero e odore di lino - Dioscoride: seme simile al terebinto, nerastro purpureo a mò di boturo, composito con molto succo».

[cit. Mattheus Sylvaticus, Opus Pandectarum Medicinae, Venezia 1523, c. 380, Kameactis]



Immagine

Immagine

Sambucus nigra L. Sambuco nero

Pianta

Informazioni Generali

Orari Giardino della Minerva.
Da Martedì a Domenica: 09,30 - 20,00 | Lunedì: chiuso.