+39 089 252423 info@giardinodellaminerva.it

Rubia tinctorum L. - Robbia

 

La robbia è usata contro le malattie renali e della vescica e come disinfettante e sedativo. Il suo potere di scioglimento dei calcoli renali e urinari è indubbio. Si utilizza in infusione, nella dose di 1 cucchiaino per tazza d'acqua, da prendere 3 volte al giorno. Ingerendola sotto forma di polvere, la dose è di 10 g. al giorno in 3 assunzioni. In entrambi i casi è un sedativo. I pigmenti della robbia colorano di rosa l'urina, il muco, il sudore e il latte. Il colorante rosso, l'alizarina, in epoche passate è stato usato per la fabbricazione di coloranti e inchiostri.

 

Citazioni

 

«Dioscoride: anche detto teriton - due generi: uno agreste ed uno seminato, come in Italia - lunghi steli quadri aspri come apparina, ma con foglie più forti e lunghe ai nodi - ha foglie come steli poste in giro come una stella - seme rotondo, prima verde e poi rosso, infine nero - radice lunga, sottile, rossa».

[cit. Mattheus Sylvaticus, Opus Pandectarum Medicinae, Venezia 1523, c. 245, Eritrodanum]



Nel Tractatus de herbis commentato da Camus (Op. cit.) le voci Rubea e Rubea minor sono descritte nello stesso capitolo; nelle Pandette sono invece riportate in due capitoli differenti (cfr. c.63 - Rubea minor).



Immagine

Immagine

Rubia tinctorum L. - Robbia

Pianta

Informazioni Generali

Orari Giardino della Minerva.
Da Martedì a Domenica: 09,30 - 20,00 | Lunedì: chiuso.