+39 089 252423 info@giardinodellaminerva.it

Nymphaea alba L. - Ninfea

 

Le sostanze attive di questo rizoma attenuano gli impulsi e gli stimoli sessuali, per cui si unisce alla composizione di anafrodisiaci industriali. Il decotto è astringente ed emostatico.

 

Citazioni

 

«È di due generi, uno acquatico detto cacabus veneris o papaver palustre o aliga palustris, con fiori bianchi simili al giglio con al mezzo come un croco - quello terrestre detto ungula caballina con fiori gialli o tussilago (= bilhium) o cameleucem, in arabo phatanum o pharsugium e nasce presso i fiumi - Serapione: la palustre ha foglie simili a quelle del pinorin, ma più piccole e poco lunghe, alcune immerse altre no - i rami escono da una radice sola - seme nero, amaro, viscoso».

[cit. Mattheus Sylvaticus, Opus Pandectarum Medicinae, Venezia 1523, c. 567, Nenufar]



Immagine

Immagine

Nymphaea alba L. - Ninfea

Pianta
Image: Ms London, British Library, Egerton 747, fol. 67v.

Informazioni Generali

Orari Giardino della Minerva.
Da Martedì a Domenica: 09,30 - 20,00 | Lunedì: chiuso.