+39 089 252423 info@giardinodellaminerva.it

Myriophyllum aquaticum (Vell.) Verdc. - Millefoglio d'acqua

 

È una pianta popolare in giardini acquatici. Si diffonde facilmente ed è diventata una specie invasiva e un'erbaccia nociva in molte aree. A causa della sua attrattiva e la facilità di coltivazione, la specie è stata introdotto in tutto il mondo per l'uso in acquari per interni ed esterni. Tuttavia, è sfuggita alla coltivazione e alla diffusione attraverso frammenti vegetali e impianti intenzionali. Mentre questa specie può fornire copertura per alcuni organismi acquatici, può seriamente cambiare le caratteristiche fisiche e chimiche dei laghi e ruscelli. Essa cresce abbondantemente, ombreggia le alghe presenti in natura, e intasa canali di irrigazione e canali. Esiste tipicamente in fasci che si estendono fuori dall'acqua. In gran numero, le piante fanno una stuoia densa sulla superficie dell'acqua. A causa di questo, essi coprono l'acqua dalla luce del sole e causano la morte delle piante autoctone a causa della carenza di luce. Gli organismi che si nutrono di piante autoctone possono morire a causa della fame. I tappeti densi possono anche causare problemi per la ricreazione. I nuotatori e le eliche delle barche possono impigliarsi. I tappeti sono anche un terreno fertile per le zanzare.

 

Citazioni

 

«Dioscoride: nasce in luoghi palustri - ha tirso molle e rossastro da una radice sola, quasi scivoloso alle mani - foglie simili al finocchio».

[cit. Mattheus Sylvaticus, Opus Pandectarum Medicinae, Venezia 1523, c. 550, Miriofilos]



Immagine

Immagine

Myriophyllum aquaticum (Vell.) Verdc. - Millefoglio d'acqua

Pianta
Image: Ms London, British Library, Egerton 747, fol. 60r.

Informazioni Generali

Orari Giardino della Minerva.
Da Martedì a Domenica: 09,30 - 20,00 | Lunedì: chiuso.