+39 089 252423 info@giardinodellaminerva.it

Mentha longifolia (L.) Huds. - Menta Selvatica

 

Droga finora utilizzata solo dalla medicina popolare, per esempio contro disturbi gastrointestinali e cefalee. Come per M. aquatica e M. spicata esistono ceppi a foglie crespe, coltivate per ricavarne l'olio essenziale (Spearmint oil) ricco di carvone.

 

Citazioni

 

«Serapione: molti generi: domestico e selvatico (mentastro) - menta romana o saracenica più diuretica (altra specie) - una specie non profumata detta calamentum - i rametti della domestica, di colore celeste, sono cavi all’interno e sulla sommità ci sono come delle licinie (= scope) - menta acquatica (sisimbrium) - cresce d’estate e d’inverno e ha odore buono - la menta silvestre ha foglie aspre e pelose e ha odore intenso - Avicenna: frustole di menta nel latte evitano allo stesso di cagliare».

[cit. Mattheus Sylvaticus, Opus Pandectarum Medicinae, Venezia 1523, c. 213, Dichanacha] La descrizione morfologica e i nomi utilizzati per definire il semplice suggeriscono di identificare, per questo capitolo, più specie vegetali. In riferimento alla descrizione di Silvatico, avremo: menta domestica = Mentha suaveolens Ehrh.; menta romana o saracenica = Balsamita major Desf.; menta silvestre = Mentha longifolia (L.) Hudson.



Immagine

Immagine

Mentha longifolia (L.) Huds. - Menta Selvatica

Pianta
Image: Ms London, British Library, Egerton 747, fol. 60r.

Informazioni Generali

Orari Giardino della Minerva.
Da Martedì a Domenica: 09,30 - 20,00 | Lunedì: chiuso.