+39 089 252423 info@giardinodellaminerva.it

Lysimachia vulgaris L. - Mazza d'oro

 

Nel Medioevo non era utilizzata, in seguito, invece, fu usata come febbrifugo e come antiscorbutico. È pianta tintoria, tutte le sue parti sono utili: la radice fornisce una tintura bruna; con le foglie e il fusto si possono tingere di giallo i tessuti di lana. Un forte infuso dei suoi fiori schiarisce i capelli biondi come l'infuso di camomilla. Le specie di Lysimachia, coltivate nei giardini, vengono distinte secondo il loro portamento erbaceo o arbustivo e anche secondo i vari colori dei loro fiori.

 

Citazioni

 

«Dioscoride: steli maggiori con frutici intorno ai nodi dei quali ci sono foglie piccole simili a quelle del salice - fiore purpureo o dorato - luoghi umidi - il succo ha azione emostatica - uccide i topi».

[cit. Mattheus Sylvaticus, Opus Pandectarum Medicinae, Venezia 1523, c. 515, Lisimachion]



Immagine

Immagine

Lysimachia vulgaris L. - Mazza d'oro

Pianta
Image: Ms Paris, Biblioteque Nationale, Fr. 12322, fol. 141r.

Informazioni Generali

Orari Giardino della Minerva.
Da Martedì a Domenica: 09,30 - 20,00 | Lunedì: chiuso.