+39 089 252423 info@giardinodellaminerva.it

Iris pseudoacorus L. - Giaggiolo acquatico

 

Il succo intensamente piccante di steli e foglie provoca irritazioni cutanee e, se ingerito, difficoltà di deglutizione, vomito e diarree accompagnate da coliche. Alcune intossicazioni sono attribuibili alla confusione del rizoma con quello del Calamo aromatico. L'uso medicinale di questa piante è oggi obsoleto.

 

Citazioni

 

«Serapione: foglie simili a quelle dell’iris ma più sottili e larghe tendenti al bianco - sommità rigida e aguzza come una spada - fiore giallo - radici non molto dissimili a quelle dell’iris se non che sono molto aderenti tra loro e non sono diritte, ma tortuose e nodose e serpeggianti di colore tendente al rosso, sapore acuto - seme pieno denso di odore buono - erba venerea - le foglie, sparse sul pavimento, rinfrescano meravigliosamente l’aria - chi lo porta su di sè non può incorrere nel flusso di sangue e nello spasmo».

[cit. Mattheus Sylvaticus, Opus Pandectarum Medicinae, Venezia 1523, c. 298, Glaspatella]



Immagine

Immagine

Iris pseudoacorus L. - Giaggiolo acquatico

Pianta
Image: Ms London, British Library, Egerton 747, fol. 19v.

Informazioni Generali

Orari Giardino della Minerva.
Da Martedì a Domenica: 09,30 - 20,00 | Lunedì: chiuso.