+39 089 252423 info@giardinodellaminerva.it

Fragaria vesca L. - Fragola

 

Le tisane ottenute con questa pianta sono fortificanti per le persone anemiche e irritabili. Sono anche efficaci contro le infiammazioni intestinali e gastriche accompagnate da diarrea. Hanno un effetto positivo sui disturbi delle vie urinarie, dei reni e anche sui calcoli renali. Molto rilevanti anche le sue proprietà ipotensive, depurative e antinfiammatorie. Con le foglie di fragola di bosco, che stimolano l'appetito come quelle del lampone, si può preparare un ottimo surrogato del tè. Le foglie sbollentate sono utilizzate anche in impacchi da applicare su ferite infette; il decotto viene invece impiegato per preparare gargarismi contro l'alito cattivo. Anche le foglie delle altre fragole selvatiche vengono raccolte e hanno effetti analoghi. Al contrario, quelle delle fragole coltivate non contengono sostanze attive e quindi non trovano alcun impiego.

 

Citazioni

 

«Questa pianta dà dei frutti che si chiamano fragole. Cresce nei boschi e nei luoghi puliti e ombreggiati. È efficace soprattutto contro i dolori della milza: il succo della parte erbacea di questa pianta unito al miele diventa una bevanda molto utile. In caso di problemi alle vie respiratorie, somministrare questo succo con del pepe bianco. Le fragole costituiscono un ottimo alimento per i collerici, rafforzano lo stomaco e placano la sete».

[cit. Le livre des simples médecines, ms. 12322 Bibliothèque Nationale de Paris]



Immagine

Immagine

Fragaria vesca L. - Fragola

Pianta
Image: Ms London, British Library, Egerton 747, fol. 40r.

Informazioni Generali

Orari Giardino della Minerva.
Da Martedì a Domenica: 09,30 - 20,00 | Lunedì: chiuso.