+39 089 252423 info@giardinodellaminerva.it

Beta vulgaris L. - Bietola comune

 

Oltre ad essere ricca di zuccheri, sali minerali e vitamine ed altre sostanze utili, alla barbabietola si attribuiscono proprietà dietetiche e salutari: assorbe le tossine dalle cellule e ne facilita l'eliminazione, è depurativa, mineralizzante, antisettica, ricostituente, favorisce la digestione, stimola la produzione di bile e rafforza la mucosa gastrica, cura le anemie, le infezioni del sistema cerebrale, stimola la produzione dei globuli rossi, scioglie i depositi di calcio nei vasi sanguigni e ne impedisce l'indurimento, infine stimola il sistema linfatico. Il succo di barbabietola negli ultimi anni è stato a lungo studiato per le sue proprietà stimolanti, specialmente in ambito sportivo. Grazie al suo alto contenuto di nitrati sarebbe in grado di potenziare il rendimento muscolare in maniera del tutto naturale. Secondo una ricerca dell'Università di Exeter (Inghilterra), il succo di barbabietola sarebbe in grado di migliorare il rendimento degli atleti. Il succo somministrato ad un team di ciclisti, ha dimostrato un incremento della loro velocità superiore al 2,5%.

 

Citazioni

 

«Bietola - è tutta commestibile - 3 specie: bianca, nera e selvatica - i greci ne classificano due specie: nera e bianca che porta pochi semi ed è chiamata firlon ed è quella agreste, che è la beta larga che è fatta come l’elleboro bianco, come appare in Dioscoride, nel capitolo dell’elleboro bianco e si chiama blitis o sachiliemenie (c.616) - astringente - il succo infuso nelle nari purga il capo».

[cit. Mattheus Sylvaticus, Opus Pandectarum Medicinae, Venezia 1523, c. 97, Beta] La descrizione morfologica e i nomi utilizzati per definire il semplice suggeriscono di identificare, per questo capitolo, più specie vegetali. Mattioli, nei suoi Discorsi, riporta il parere di Plinio riguardo la Beta salvatica, identificata con il Limonio; ciò in contrasto con Galeno, il quale, parlando di questa pianta nella sua opera sulle facoltà dei semplici (libro settimo), afferma di non averla mai conosciuta. Riportiamo quindi, per questo capitolo, tre ipotesi di identificazioni possibili.



Immagine

Immagine

Beta vulgaris L. - Bietola comune

Pianta
Image: Ms London, British Library, Egerton 747, fol. 18r.

Informazioni Generali

Orari Giardino della Minerva.
Da Martedì a Domenica: 09,30 - 20,00 | Lunedì: chiuso.