+39 089 252423 info@giardinodellaminerva.it

Luci d'artista di Salerno: Lumina Minervæ

LA LUCE DIPINGE IL GIARDINO DELLA MINERVA E LE VIE ADIACENTI

 

Installazioni scenografiche di luci, immagini e suoni per raccontare la storia di questo luogo simbolo della Scuola medica salernitana

  

Tra le novità dell’ultima edizione della manifestazione “Luci d’artista” di Salerno che si svolgerà dall ’11 novembre 2017 al 22 gennaio 2018 è stata realizzata da IREN e progettata e curata dallo Scenografo Sebastiano Romano e dallo Studio Comunicazione & Immagine di Mariella Di Rao un’installazione luminosa scenografica che si propone di valorizzare il bellissimo e affascinante Giardino della Minerva e le piccole e suggestive stradine del centro storico che vi conducono: Via Tasso e Via Trotula De Ruggiero. Proiezioni e scenografie luminose creano visioni e suggestioni che raccontano la storia di questo luogo senza tempo e contribuiscono a valorizzarlo come eccellenza culturale. Un evento dove la luce diventa l’elemento fondante che genera altre suggestioni che coinvolgono lo spettatore in una dimensione multimediale di sogno e d’incanto con l’intento di teatralizzare lo spazio ricreando lo stesso pathos e bellezza di uno spettacolo.

 

Tutto il centro storico di Salerno è un impianto urbanistico che ripercorre le tracce della città che fu sede della Scuola medica Salernitana considerata la prima università di medicina europea e nel cuore del centro storico si staglia il Giardino della Minerva, il più antico giardino europeo dedicato alla coltivazione e conservazione delle erbe medicinali.

 

L’installazione scenografica inizia nel loggiato dove vi è la Fontana della conchiglia illuminata in modo da esaltare la preziosa fattura architettonica e prosegue lungo il pergolato che conduce al giardino. Qui gli alberi posti al centro dei quattro spazi si colorano come fossero quinte di un ideale palcoscenico. Il muro che delimita la peschiera, posta dietro le quattro colonne nel fondo, si trasforma in un ideale fondale dove si susseguono suggestivi effetti grafici ispirati all’acqua - un elemento che caratterizza fortemente il Giardino della Minerva - realizzati con proiettori motorizzati.

Sulla parete dove vi è l’ingresso dello spazio museale sarà realizzata una videoinstallazione in cui si susseguono immagini in dissolvenza - che appaiono come fossero degli antichi affreschi - e che narrano i momenti salienti della storia del luogo e dei suoi protagonisti. Una coinvolgente colonna sonora (realizzata con brani musicali di Handel, Pachelbel e Vivaldi) accompagna il percorso del visitatore.

 

Nella parte esterna del giardino, dove sono visibili i terrazzati, verranno posizionati dei proiettori che tracciano un forte segno luminoso.

 

Fuori dal Giardino, in Via Tasso e Via Trotula De Ruggiero sono create atmosfere luminose con proiettori motorizzati e fari a led con cambio colore che disegnano effetti di luce in movimento e proiettano immagini storiche.

 

Tutte le installazioni sono realizzate con apparecchi led al fine di ridurre i consumi e incentivare la cultura del risparmio energetico.

 

Immagine

Immagine

Lumina Minervae

Immagine

Informazioni Generali

Orari Giardino della Minerva.
Da Martedì a Domenica: 09,30 - 20,00 | Lunedì: chiuso.