+39 089 252423 info@giardinodellaminerva.it

Chrozophora tinctoria (L.) A. Juss - Tornasole

PARTI UTILIZZATE O DROGA: PRINCIPI ATTIVI: PROPRIETA’: MODO D’USO:

Citazioni

«Serapione: è un arbusto che si usa anche per accendere il fuoco, a metà tra l’albero e l’erba, con rami sottili sui quali ci sono grani rotondi simili alle lenticchie che si raccolgono, si conservano e si usano per tingere - la migliore è Armena poi viene quella di Siria e la peggiore è la spagnola che si trova su un albero piccolo - grani dei tintori - in essa si moltiplica un animale con un guscio piccolo simile alle lumache, e lo raccolgono le donne con la loro rugiada».

[cit. Mattheus Sylvaticus, Opus Pandectarum Medicinae, Venezia 1523, c. 172, Coccus]
Semplice riportato anche nel testo di Serapione il Giovane Liber aggregà (capitolo Grana cum quibus tingitur).



Dal dizionario greco Rocci: « cocco: cocco di cnido o gnido, sorta di titimallo; coccola, bacca (Teofrasto) e il colore che se ne estrae rosso o cremisi (kermes)».

Immagine

Immagine

Chrozophora tinctoria (L.) A. Juss - Tornasole

Pianta
Image:

Informazioni Generali

Orari Giardino della Minerva.
Da Martedì a Domenica: 09,30 - 20,00 | Lunedì: chiuso.