+39 089 252423 info@giardinodellaminerva.it

Apium graveolens L. - Sedano Comune

PARTI UTILIZZATE O DROGA: PRINCIPI ATTIVI: PROPRIETA’: USO INTERNO: USO ESTERNO:

Citazioni

«Molte specie: acquatico, agreste, rustico - 4 specie secondo Dioscoride - foglie simili al coriandro ma più larghe, bianche e più grasse - stelo non lungo - radice breve, bianca, non amara, fissa come l’elleboro - fiore color miele e anche un pò purpureo - nasce in luoghi umidi - Galeno: botrachion erba scellerata - (segue una lunga classificazione dei vari apion nelle Pandette) - molto usato - l’apio domestico è noto a tutti - il seme è il più efficace, poi la radice indi l’erba - molti nomi - raninum perché nasce dove vivono le rane - Galeno nel libro De Agricoltura dice che l’apio eccita la libidine in uomini e donne e per questa causa si dà alle nutrici perché provoca il desiderio e interrompe il flusso latteo - profuma l’alito, soprattutto quando bisogna parlare con i principi».

[cit. Mattheus Sylvaticus, Opus Pandectarum Medicinae, Venezia 1523, c. 48, Apium]



Immagine

Immagine

Apium graveolens L. - Sedano Comune

Pianta
Image:

Informazioni Generali

Orari Giardino della Minerva.
Da Martedì a Domenica: 09,30 - 20,00 | Lunedì: chiuso.